Il cibo protagonista del primo TEDxCremona Salon

Quattro storie, quattro esperienze diverse e un unico tema: il cibo, la sua influenza sulla nostra cultura e sull’economia dei popoli di tutto il mondo.

Il primo evento TEDxCremona Salon è stato un successo, grazie al lavoro del team, agli speaker, al pubblico numeroso e allo staff di Cascina Lago Scuro, che hanno reso la serata del 26 maggio indimenticabile.

Grande l’interesse per il racconto degli esperti intervenuti: Filippo Santelli, caporedattore Economia del quotidiano “La Repubblica”; Luca Grasselli, titolare e chef di Cascina Lago Scuro; Maurizio Carucci, frontman degli Ex-Otago e fondatore di Cascina Barbàn; Silvio Barbero, cofondatore e vicepresidente nazionale di Slow Food.

“Quando sei nel flusso dell’organizzazione di un TEDx – ha commentato Andrea Mattioli – cerchi sempre di pensare a cosa potrebbe piacere alle persone, come fare di tutto per farle sentire accolte, per creare la miglior condizione per vivere bene alcune ore insieme, e con il team ti immergi e questo è già di per sé bello. Arriva poi la sera dell’evento e in un attimo ti ritrovi dentro la situazione con gli altri e partecipi, ascolti, dialoghi, guardi, senti come si muovono le emozioni delle persone e lì finalmente godi il momento, perché ne fai parte non solo intellettualmente, ma anche con il corpo. Ho colto una grandissima umanità e piacere di vivere ore di socialità e quello che mi fa piacere è vedere che le persone stanno bene, al di là della direzione del contenuto”.

Dopo i talk, tutti gli ospiti sono stati invitati a una degustazione di prodotti rigorosamente a km 0, provenienti dagli orti e dall’allevamento della tenuta, accompagnati da vini della Val Borbera.

È stato un evento intenso, che ha voluto offrire a tutti i partecipanti un ‘assaggio’ (teorico e pratico) di come sia possibile puntare su un’agricoltura (e quindi su un’economia) più responsabile e sostenibile, fatta di piccole produzioni locali e per questo più ricca, differenziata e legata alle radici della nostra cultura.

Ecco il pensiero di ognuno dei nostri quattro ospiti speciali riassunto in una frase.

“Lo sviluppo selvaggio ha portato a gravi squilibri, come nel caso della Cina, dove una parte del paese non ha accesso ad alimenti di qualità. Il cibo unisce, ma solo se riusciamo a far sì che sia una risorsa garantita a tutti”.

Filippo Santelli

“Lo spreco alimentare va contrastato con la cultura del territorio, la cultura di fare le cose in un certo modo. Per me parlare di cibo è parlare di arte, società, antropologia: è la chiave di lettura per creare dialogo”.

Luca Grasselli

Il nostro obiettivo in Cascina Barbàn, in fondo, è semplice: coltivare cibo che nutre e che fa bene a chi lo mangia, a chi lo coltiva e al territorio”.

Maurizio Carucci

Bisogna restituire dignità a chi produce cibo, ai contadini e alle comunità, che sono stati a lungo messi al margine: dobbiamo mettere la nostra capacità e conoscenza del prodotto al servizio degli altri”.

Silvio Barbero

Appuntamento il primo di ottobre con il secondo main event TEDxCremona.

Stay tuned.